Segnalazione degli eventi avversi: Informativa sulla Privacy per i soggetti giovani, di età inferiore a 16 anni

CHI SIAMO?

AstraZeneca è il destinatario di qualsiasi informazione che può essere inviata compilando il modulo presente nel nostro sito web e trasmettendo la segnalazione.

La presente Informativa sulla Privacy può essere modificata periodicamente; pertanto, bisogna controllare regolarmente questo documento al fine di assicurarsi di essere in possesso della versione più recente che verrà utilizzata per il trattamento dei dati personali. Se richiesto, saranno comunicati gli eventuali cambiamenti apportati.

Sebbene un paziente possa trasmettere autonomamente la segnalazione di un evento avverso, se il soggetto in questione ha meno di 16 anni, dovrebbe, se possibile, riferire i sintomi e gli effetti collaterali associati ai nostri medicinali che ha manifestato o sospettato di avere, ad uno dei suoi genitori/tutore legale o al medico, che possono fare una segnalazione a suo nome.

E’ necessario seguire questa procedura perché, talvolta, le informazioni che un adulto (specialmente un medico) potrebbe fornire, possono contenere conclusioni e argomentazioni utili che il paziente, essendo giovane, non potrebbe interpretare correttamente o potrebbe fraintendere. Inoltre, se un paziente fa una segnalazione in modo autonomo, potrebbe rivelare informazioni su se stesso (dati personali) e alcune di queste informazioni potrebbero essere speciali o sensibili, in quanto riguardano il suo stato di salute.

Apprezziamo la possibilità di ottenere informazioni di prima mano dai nostri giovani pazienti, ma siamo molto preoccupati per il trattamento dei dati personali e intendiamo garantirne la sicurezza.

La presente Informativa sulla Privacy delinea quali sono i dati personali che possono essere raccolti e il modo in cui sono utilizzati, se un paziente decide di fare da solo una segnalazione.

QUALI INFORMAZIONI RACCOGLIAMO?

Nella compilazione del modulo di segnalazione online possono essere raccolti i seguenti dati personali:

  • Nome e cognome
  • Indirizzo, recapito telefonico, indirizzo e-mail
  • Data di nascita
  • Sesso (maschio o femmina)
  • Descrizione di come si è sentito il paziente in seguito all’assunzione del nostro medicinale, ovvero i cosiddetti effetti collaterali che ha manifestato, quando ha iniziato ad avvertirli e per quanto tempo ne ha sofferto
  • Descrizione del medicinale di AstraZeneca assunto (nome, colore, forma, altri dettagli), il motivo del trattamento, la quantità e la frequenza di assunzione del medicinale, quando ha iniziato il trattamento e per quanto tempo ha assunto il farmaco
  • Qualsiasi altra informazione che il paziente decide di comunicarci.

Pertanto, alcune descrizioni, fornite nella segnalazione, possono contenere informazioni riguardanti lo stato di salute del paziente, che sono definite dati personali speciali o sensibili.

COME UTILIZZIAMO I DATI PERSONALI?

Abbiamo bisogno delle informazioni che i pazienti ci forniscono perché dobbiamo rispettare una precisa legge in vigore, al fine di assicurare che i nostri medicinali siano di buona qualità e siano sicuri per le persone che li utilizzano. In base a questa legge, dobbiamo segnalare eventuali effetti collaterali che possono essere collegati all’impiego dei nostri medicinali.

Oltre a raccogliere queste informazioni, possiamo anche contattare i pazienti se necessitiamo di maggiori dettagli sulla loro segnalazione o per fornire un feedback, se richiesto.

Pertanto, se un paziente non fornisce i suoi dati personali, non possiamo monitorare l’evento avverso segnalato né fornire un feedback.

In alcuni casi possiamo utilizzare le informazioni fornite per salvaguardare i nostri diritti (interessi legittimi) correlati ai nostri medicinali, se dobbiamo difenderli nell’ambito di un procedimento giudiziario.

COME CONSERVIAMO I DATI PERSONALI?

Non possiamo conservare per sempre questi dati. Pertanto, AstraZeneca conserva i dati personali dei pazienti secondo quanto consentito dalle leggi locali e in conformità anche alle nostre norme in materia di archiviazione dei dati, descritte nel sito web: www.astrazenecapersonaldataretention.com. I dati saranno conservati finché saranno necessari per adempiere ai nostri obblighi legali o difendere i nostri diritti in sede giudiziaria.

Quando i dati personali non saranno più necessari a questi scopi, verranno eliminati in modo sicuro. Pertanto, i dati personali possono essere conservati da AstraZeneca per diversi anni in base allo scopo e alla necessità per cui tali dati vengono utilizzati.

CHI PUÒ ACCEDERE AI DATI PERSONALI?

Per i motivi illustrati nella presente Informativa i dati personali possono essere trasmessi ad enti regolatori locali e/o esteri e ad altre società del gruppo AstraZeneca.

I dati personali possono anche essere condivisi con altre persone, ad esempio consulenti, per verificare il rispetto dei nostri obblighi oppure ad autorità, avvocati o altri soggetti a cui dobbiamo trasmettere tali dati nel rispetto degli obblighi normativi o in caso di un’azione giudiziaria; o all’acquirente di AstraZeneca se vendiamo o avviamo una collaborazione per tutte le nostre attività commerciali o una parte di esse.

Tuttavia, quando sono conservati da AstraZeneca, i dati personali che identificano i pazienti saranno visionabili soltanto dal team di AstraZeneca incaricato della sicurezza dei pazienti, presente nel loro Paese di residenza, e da un numero esiguo di tecnici qualificati che forniscono assistenza globale per il sistema informatico in cui sono salvati i dati personali.

AstraZeneca eliminerà qualsiasi dato identificativo del paziente (ad esempio nome o indirizzo) prima di utilizzare o divulgare tali informazioni al di fuori del team locale incaricato della sicurezza o degli amministratori di sistema, ovvero AstraZeneca può comunque divulgare alcuni dati, ma la persona che li riceve non sa a chi appartengano.

Le informazioni importanti per la valutazione medica della segnalazione, ad esempio età e sesso, possono essere comunicate ad enti governativi o statali nel rispetto dei nostri obblighi legali.

TRASFERIMENTO INTERNAZIONALE:

Le entità di AstraZeneca e gli altri soggetti a cui possono essere divulgati i dati personali, possono avere la loro sede in qualsiasi parte del mondo, compresi gli Stati che non possono garantire le stesse tutele giuridiche per i dati personali applicate nel Paese di residenza dei pazienti.

AstraZeneca rispetterà i requisiti locali in materia di protezione dei dati e la sua normativa generale interna sulla privacy per il trasferimento di tali dati. AstraZeneca adotterà anche le tutele necessarie richieste dalle leggi nel Paese di residenza del paziente per la trasmissione dei dati personali.

Quando i dati personali dei pazienti vengono trasmessi ad un altro Paese, sono divulgati soltanto se la persona che li riceve necessita di tali informazioni per svolgere il suo lavoro e rispettando le limitazioni descritte nelle Norme Vincolanti d’Impresa (consultabili qui) o nelle Clausole contrattuali standard UE di AstraZeneca. Il paziente può avere diritto a ricevere una copia delle Norme Vincolanti d’Impresa di AstraZeneca e/o delle Clausole contrattuali standard UE di AstraZeneca su richiesta, contattando AstraZeneca al seguente indirizzo e-mail: privacy@astrazeneca.com.

COME PROTEGGIAMO I DATI PERSONALI?

Le informazioni personali sono salvate in un computer. Sono previste severe limitazioni all’accesso dei dati personali. Inoltre, sono state attuate norme opportune in materia di privacy e sicurezza volte a garantire, per quanto sia ragionevolmente possibile, la sicurezza e l’integrità di tutte le nostre informazioni, compresi i dati personali.

Maggiori informazioni su come AstraZeneca rispetta gli obblighi sulla privacy sono riportate nella nostra normativa generale interna sulla privacy

I DIRITTI DEI PAZIENTI

Il paziente e/o uno dei suoi genitori/tutore legale possono contattare in qualsiasi momento AstraZeneca all’indirizzo www.astrazenecapersonaldataretention.com per:

  • richiedere l’accesso ai suoi dati personali,
  • correggere eventuali errori o richiedere la cancellazione di tali errori,
  • richiedere di limitare l’uso dei suoi dati
  • opporsi a determinati usi dei suoi dati personali.

Se tale richiesta induce AstraZeneca o le sue affiliate a violare i suoi/loro obblighi in virtù di leggi, normative o codici di condotta, AstraZeneca non potrà probabilmente soddisfare la richiesta, ma il paziente può comunque richiedere di limitare l’utilizzo ulteriore dei suoi dati personali.

In AstraZeneca, un Responsabile della protezione dei dati è incaricato di supervisionare gli obblighi di AstraZeneca in materia di tutela dei dati e può essere contattato al seguente indirizzo e-mail: privacy@astrazeneca.com o c/o Chief Privacy Officer, AstraZeneca, Academy House, 136 Hills Road, Cambridge CB2 8PA, Inghilterra in caso di eventuali domande sull’utilizzo dei dati personali.

Se l’uso dei dati personali da parte di AstraZeneca è disciplinato dal diritto comunitario (per esempio se il paziente risiede in uno degli Stati membri dell’Unione Europea), egli può avere anche il diritto di presentare un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali nel suo Paese di residenza.

Il nome e l’indirizzo del Garante per la protezione dei dati personali competente sono riportati al seguente sito: http://ec.europa.eu/justice/data-protection/bodies/authorities/index_en.htm.

Ultimo aggiornamento, gennaio 2018.